acqueterre
maggio: 2017
L M M G V S D
« Apr    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

FLICKR PHOTOS

Member of The Internet Defense League

Garibaldi in bicicletta

Le sensazioni grandi

Garibaldi in bicicletta

Scarica il volantino con tutte tutte le informazioni

Sulle tracce di Garibaldi

SULLE TRACCE DI GARIBALDI propone un percorso ciclopedonale tra storia e natura, che si snoda nell’entroterra dei Lidi Nord di Ravenna, meta nella stagione estiva di turisti e villeggianti interessati a “dare un’occhiata” oltre la linea di spiaggia. Un percorso che invita i Ravennati a muoversi su tracciati noti con maggior consapevolezza di ciò che dà identità e pregio al nostro territorio. Un ambiente incerto tra acque e terre, segnato da valli, incolti e pinete, nell’agosto del 1849 fu teatro di un tratto della TRAFILA che portò a salvamento Garibaldi in fuga, braccato dagli Austriaci, indomito nella sua battaglia per la libertà e l’indipendenza dell’Italia. Oggi il paesaggio è notevolmente cambiato, ma nella campagna dominante sopravvive un mosaico di ambienti naturalistici soggetti a tutela: valli, pinete, praterie umide, boschi allagati, dune.
Muoversi sulle tracce di Garibaldi offre l’attrattiva di “Sguardi sul paesaggio” di grande fascino e l’opportunità di rievocare le peripezie che l’Eroe affrontò dopo la morte di Anita, dal 4 al 7 agosto 1849, protetto e guidato da tanti Romagnoli, liberali,  repubblicani, mazziniani e garibaldini. Da tempo, disseminati nel territorio a testimonianza del passaggio di Garibaldi, ci sono epigrafi, cippi, stele. Di recente sono state installate quattro pietre testimoniali con inserti a mosaico, in luoghi significativi
del percorso, per completare il disegno della Trafila (le pietre sono state decorate da Virna Valli, del Corso di mosaico della Accademia di Belle Arti)

Scarica il pieghevole

Sulle Tracce di Garibaldi